Guatemala

Commenti

Ciao Leonardo... Sono

Ciao Leonardo... Sono capitata per caso sulle foto...sono bellissime...complimenti... Anch'io un giorno vorrei andare ...è un mio sogno...

Il tuo voto: Nessuno

Ciao Leo, grazie del

Ciao Leo,
grazie del riscontro! Sono stato in Nepal lo scorso anno in febbraio, ahimè per troppo poco tempo e mi riprometto di tornarci, magari visitando anche il ladak che, mi dicono, essere ancora piu' integro, data la scarsissima affluenza di turisti. Da qualche anno mi occupo di fotografia anche un p0' professionalmente e quelli sono Paesi che mi regalano grandi emozioni.
Io abito dnella campagna di Bologna, e tu?
Ciao e buona serata :-)
Alberto

a.angelici@gmail.com

Usa questo indirizzo, per favore, che per me è piu' facile che non accedere a questo sito.Grazie

Il tuo voto: Nessuno

Ciao Leo, grazie per aver

Ritratto di alberto Angelici

Ciao Leo, grazie per aver visitato e commentato le mie foto "Dolce Nepal".
Molto vive ed emblematiche le tue foto sul Guatemala, un Paese dove andai infiniti anni fa durante una lunga vacanza nello Yucatan. Pensa che proprio quell'anno a Cancun avevano inaugurato il Club Med, la prima grande struttura turistica a sorgere in quello che era ancora un villaggio di pescatori...
Su quella vacanza scrissi anche un racconto, in seguito pubblicato in una mia raccolta di note di viaggio.
Alberto
a.angelici@gmail.com

Il tuo voto: Nessuno Media: 2 (1 voto)

Ciao Alberto! Le foto del

Ritratto di leo

Ciao Alberto!
Le foto del Guatemala che ho messo sul sito sono datate 1997 e sono delle scansioni di diapositive. Anche io ci sono stato qualche anno fa! Da li dopo 20 giorni, ho passato il confine col Mexico e passando per la costa del Pacifico sono arrivato nel D.F. Successivamente ci sono stato altre due volte...è cambiato molto il Messico.

Un viaggio che mi attira molto è Nepal e "dintorni"....oltre al resto del mondo ovviamente!

Saluti

Leonardo

Il tuo voto: Nessuno

Ciao Leonardo, quando parli

Ciao Leonardo,
quando parli di viaggi, con me sfondi una porta aperta, è ovvio! Sono appena tornato da due settimane in canoa nel nord dell'Ontario a confine della One Thousand lake area. Una vacanza splendida, funestata pero' da un incidente che mi ha molto rattristato: all'aeroporto O'hare di Chicago mi hanno strappato dalla spalla la più piccola delle due tracolle che conteneva, oltre a vari oggetti di nessun valore, anche il contenitore con le 3 memory cards contenenti quasi tutte le immagini che stavo portando a casa, inclusa quella di un'enorme pesce che comparve a prua della canoa e che riuscii a fotografare per il fatto che in quel momento non stavo vogando e la fotocamera era appesa al collo. Il ragazzino correva come una scheggia e scomparve in un istante prtima ancora che mi riprendessi dalla sorpresa. La security mi ha detto che ben tre webcam lo hanno ripreso e che se lo beccano mi contatteranno via email. Pero' ci spero poco!
Alberto

Il tuo voto: Nessuno

Invia nuovo commento

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
 
V.2.1